Il Granaio

La Comunità “Il Granaio” è nata con il duplice intento di dare una risposta concreta al disagio delle famiglie, preoccupate per il futuro della persone diversamente abili e rispondere ai bisogni di persone con disabilità, che sentono la necessità di una vita più autonoma e che chiedono di sperimentare situazioni di crescita e di distacco dal nucleo familiare.
Per perseguire tali obiettivi viene proposto un approccio bio-psico-sociale (in linea con la definizione di “salute” dell’Organizzazione Mondiale della Sanità”), nel quale è insita una nuova visione della disabilità. Essa, infatti, viene considerata come una questione che non riguarda solo le persone che ne sono colpite e le loro famiglie, ma come un impegno di tutta la comunità, nell’ottica di una collaborazione multisettoriale integrata.Il Granaio propone attività educativo-assistenziali orientate al mantenimento e, dove possibile, al recupero delle capacità funzionali degli ospiti, al fine di favorire il benessere psico-fisico globale della persona.

Le attività sono proposte nel vivere quotidianamente e comprendono:

  • attività educative atte a promuovere le autonomie personali, come l’igiene personale, che, specialmente per handicap gravi, richiede molto tempo nel quotidiano;
  • attività espressive, manipolative ed occupazionali, come la pittura, il cartonaggio e il giornalino, realizzate spesso con i ragazzi del CSE di Casatenovo, in un’ottica di interscambio e collaborazione;
  • uscite sul territorio, in particolare in biblioteca, in Oratorio e al campo sportivo.

Gli ospiti che sono in grado di frequentare i CDD o i CSE vengono portati al mattino in questi centri e rientrano, poi, la sera.

Il Granaio è sempre aperto ai visitatori esterni, in modo che familiari e parenti possano visitare i loro cari in qualsiasi momento della giornata.

 

Partners
Social Granaio

     

Social CDD